Cronaca Italia

Isabella Biagini: incendio nella sua casa di via Nomentana, a Roma

Isabella Biagini: incendio nella sua casa di via Nomentana, a Roma

Isabella Biagini: incendio nella sua casa di via Nomentana, a Roma

ROMA – È partito dall’appartamento dell’attrice e showgirl Isabella Biagini l’incendio divampato nel palazzo di via Nomentana a Roma. La donna di 76 anni è stata soccorsa dai vigili del fuoco e trasportata in codice giallo in ospedale dal 118. Secondo quanto si è appreso, l’attrice era sotto sfratto e aveva le utenze staccate. Sembra utilizzasse una stufa per riscaldarsi.

Ma potrebbe essere stato provocato dal malfunzionamento di una coperta termica l’incendio. Si registrano finora due feriti soccorsi dal 118. Entrambi si trovavano nell’abitazione della Biagini. I pompieri hanno spento l’incendio e dichiarato inagibile l’appartamento.

Aggiunge il Messaggero:

L’attrice che ha vissuto il dramma di una figlia morta, sarebbe stata sfrattata domani dalla sua abitazione per non aver pagato l’affitto: l’esecuzione dello sgombero è stat rinviata al 10 gennaio per consentirle di passare nella casa le feste natalizie. La colpa del suo sfratto – a suo dire – è del fratello con cui era in lite. Tre giorni fa nel corso della trasmissione Domenica Live aveva raccontato la sua situazione: «Ho la polmonite. Nessuno può risolvere niente, il mio fratellastro, Luigi, mi ha buttato qui dentro dicendo che stava preparando una villa per me con la piscina. Mi ha truffato. Questa è la verità. Per 50 anni ho fatto casa, bottega e ho assistito mia figlia malata. Il ritiro dalla televisione è stata una mia scelta».

To Top