Isabella Noventa, restituiti alla mamma i 124mila euro nascosti nell’armadio da Debora Sorgato

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 marzo 2018 12:16 | Ultimo aggiornamento: 23 marzo 2018 12:16
Isabella Noventa, restituiti alla mamma i 124mila euro nascosti nell'armadio da Debora Sorgato

Isabella Noventa, restituiti alla mamma i 124mila euro nascosti nell’armadio da Debora Sorgato

PADOVA – E’ stata risarcita con 124 mila euro Ofelia Rampazzo, la mamma di Isabella Noventa, uccisa la sera tra il 15 e il 16 gennaio 2016 a Padova.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

A mamma Ofelia, 85 anni, sono stati restituiti i soldi che erano stati sequestrati dal sostituto procuratore Giorgio Falcone e affidati a Equitalia giustizia a Roma. Soldi che erano stati ritrovati dall’ex maresciallo dei carabinieri Giuseppe Verde, ed ex compagno di Debora Sorgato, condannata per l’omicidio insieme al fratello Freddy e alla tabaccaia Manuela Cacco. Verde abitava nella stessa palazzina della sorella di Freddy Sorgato, al civico 200 di via Vigonovese, in zona Camin. A lei aveva concesso l’uso di una porzione del suo armadio, quando la donna frequentava casa sua.

In quell’armadio l’ex maresciallo ha scovato uno scatolone che non era di sua proprietà e del quale ha informato i suoi superiori: così è scattata una perquisizione. Dentro c’era una busta con 10 mila euro e un altro sacco trasparente con altre mazzette di denaro, per un totale di 114 mila euro. Sotto a un piumone erano invece nascoste due vecchie pistole.

Dopo la sentenza di condanna emessa il 22 giugno scorso, il risarcimento ai familiari di Isabella prevedeva 500mila euro alla madre e 400mila al fratello. I 124mila euro ottenuti sono dunque solo una parte di quanto la signora Rampazzo dovrebbe ottenere.

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other