Isola Capo Rizzuto, evade 7 milioni di euro. Denunciato

Pubblicato il 18 ottobre 2011 15:58 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2011 16:06

ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE), 18 OTT – Una evasione fiscale per sette milioni di euro e' stata scoperta dai militari della guardia di finanza di Crotone nei confronti di un imprenditore edile, F.C., 27 anni, di Isola Capo Rizzuto, che e' stato denunciato.

Nel corso delle indagini e' emerso che l'imprenditore ha avviato la sua attivita' nel 2004 e dopo aver versato le imposte per il primo anno ha omesso di presentare la dichiarazione dei redditi e dell'Iva fino al 2009 quando ha deciso di chiudere la sua attivita'. Dalla verifica dei finanzieri e' emerso che l'imprenditore ha nascosto al fisco i suoi ricavi per un ammontare di 7 milioni di euro oltre ad aver evaso l'Iva per 1 milione.

I finanzieri hanno accertato anche una serie di violazioni in materia di lavoro, relativamente al mancato versamento delle ritenute sui redditi dei dipendenti per un totale di 53.000 euro. I militari della Guardia di finanza hanno proposto alla Procura della Repubblica di Crotone il sequestro per equivalente, finalizzato alla successiva confisca, di beni o disponibilita' dell'imprenditore fino a raggiungere l'importo delle imposte evase.