Isola d’Elba, Fabio Bardelloni muore a 17 anni uscendo di strada con lo scooter

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 maggio 2018 13:54 | Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2018 13:54
Fabio Bardelloni

Fabio Bardelloni

PORTOFERRAIO – Fabio Bardelloni: questo il nome del 17enne morto a seguito di un incidente avvenuto ieri, martedì 1 maggio, a Carpani, vicino a Portoferraio, sull’Isola d’Elba.

Il ragazzo era appena andato a trovare la fidanzatina e stava tornando a casa quando, dopo aver perso il controllo del suo scooter, è finito in un fosso.

Da stabilire se il giovane abbia perso il controllo da solo o in conseguenza di manovre di un altro veicolo.

Fabio giocava nella squadra di calcio a 5 nella formazione under 19 dell’Elba ’97.

Era anche riuscito ad esordire in prima squadra, in serie B. L’ultimo saluto è arrivato anche dalla Lega Nazionale Dilettanti della Toscana che lo ha ricordato in un post su Facebook:

Grave lutto nel mondo del calcio toscano e nazionale. In queste ore, a seguito di un incidente stradale con il suo scooter lungo la provinciale che da Portoferraio conduce a Procchio, è scomparso il giovane Fabio Bardelloni, giocatore di 17 anni dell’Under 19 dell’Elba 97, con presenze in serie B e reduce dalla partecipazione al Torneo delle Regioni di calcio a 5 dove con la Rappresentativa Allievi aveva segnato contro le Marche.

La notizia ha gettato nello sconforto tutto l’ambiente del calcio a 5 dove Bardelloni era conosciuto e stimato. Sono in molti a ricordarne la passione e i tanti sacrifici fatti per difendere i colori della nostra regione Viaggi estenuanti avanti e indietro dall’Elba oltre a un inforunio rimediato proprio in uno stage, infortunio superato lavorando duramente per guadagnarsi la convocazione.
Alla famiglia e alla società vanno le condoglianze di tutto il Comitato Regionale Toscano del presidente Paolo Mangini e del Responsabile Regionale del calcio a 5 Antonio Scocca.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play