Presunti abusi all’Istituto Pio XII, la rettifica dell’Opera Diocesana: “Noi totalmente estranei e parte lesa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 febbraio 2018 10:52 | Ultimo aggiornamento: 16 febbraio 2018 10:54
Presunti abusi su un 15enne all'Istituto Pio XII, la rettifica dell'Opera Diocesana: "Noi totalmente estranei e parte lesa"

Presunti abusi all’Istituto Pio XII, la rettifica dell’Opera Diocesana: “Noi totalmente estranei e parte lesa” (foto Ansa)

ROMA – L’Opera Diocesana San Bernardo degli Uberti, proprietaria e gestore dell’Istituto Pio XII Onlus, sito in Misurina, ha rettificato quanto segue, ribadendo la propria totale estraneità ai fatti in questione, in merito alla notizia dei presunti abusi subiti da un minorenne all’interno dell’istituto

Riportiamo integralmente la precisazione:

“I presunti episodi di bullismo risalenti all’estate del 2013, al vaglio della Magistratura, sono stati prontamente segnalati al Tribunale dei Minori di Venezia proprio dall’Opera Diocesana stessa, informata dal personale dipendente, consentendo così l’inizio delle indagini, sfociate, oggi, nel procedimento penale riportato nel citato articolo.

Inoltre, l’Opera Diocesana, ha prontamente segnalato alle famiglie delle persone coinvolte la notizia del verificarsi dei presunti atti di bullismo oggi oggetto di procedimento penale, dandone sempre contestuale evidenza e comunicazione anche all’Autorità giudiziaria competente.

L’Opera Diocesana è parte lesa in questa vicenda, e non è stata oggetto di nessun procedimento giudiziario, risultando totalmente estranea ai fatti.

L’Opera Diocesana ha appreso solo oggi, a distanza di cinque anni, dalla conclusione delle indagini e dell’inizio del processo”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other