Cronaca Italia

Potenza. Parte in vacanza da Napoli con 2.575 euro falsi da spendere. Arrestato dai carabinieri

Partito dalla zona di Napoli per trascorrere un periodo di vacanza fra l’alto Cosentino e la costa di Maratea – dove aveva intenzione di spendere 2.575 euro, tutti falsi – un uomo di 38 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Lagonegro (Potenza). Le banconote, di vario taglio (ma in prevalenza da cento euro) e tutte ”fatte bene”, erano entrate in possesso dell’uomo a Napoli.

La rilevante quantità di denaro falso trasportata dall’uomo – che ha precedenti di polizia ma non specifici – si spiega con la sua intenzione di spenderli tutti in vacanza, approfittando della minore attenzione dei commercianti, causata dalla confusione. Fermato ad un posto di controllo di militari in provincia di Potenza, l’uomo ha consegnato loro spontaneamente tre grammi di marijuana, già divisa in dosi.

Il gesto ha insospettito i Carabinieri, che hanno perquisito in maniera approfondita sia l’auto sia l’uomo, trovando le banconote, nascoste abilmente nei bagagli, fra abiti e biancheria. Inoltre, gli investigatori hanno scoperto che il contrassegno assicurativo della vettura era falso. L’uomo è stato arrestato per detenzione di monete false e uso di atto falso e segnalato alla prefettura per il possesso della droga.

To Top