Italia, terrorismo. Sale rischio attentati, polizia integra addestramento

Pubblicato il 21 Marzo 2015 11:35 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2015 11:35
Poliziotti a Roma

Poliziotti a Roma

ROMA – Sale in Italia il rischio di attentati e la polizia integra e amplia l’addestramento per affrontarlo al meglio. Inizieranno infatti lunedi corsi specifici “in materia di tecniche operative su tematiche attinenti alle possibili situazioni di pericolo collegate alla minaccia terroristica”. Lo indica una circolare del Dipartimento della pubblica sicurezza.

Tra le tecniche oggetto delle giornate di formazione si fa riferimento a “servizi di vigilanza ad obiettivi sensibili, con particolare riguardo a quelli a rischio terrorismo”; “tecniche di avvicinamento in contesti operativi critici e misure di autoprotezione”; “tecniche di interdizione delle aree a protezione della collettività per la presenza di situazioni di pericolo”.

E’ previsto l’aggiornamento di 120 operatori che successivamente formeranno altri agenti. I corsi coinvolgeranno un operatore qualificato per ciascuna provincia, ad eccezione di Milano, Roma, Napoli, Torino e Palermo, per le quali è prevista la partecipazione di un’aliquota maggiore: 7 a Roma, 6 a Milano, 4 a Torino, 3 a Palermo.