Italiano la quarta lingua più studiata al mondo. Dopo inglese, spagnolo e cinese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Febbraio 2015 16:57 | Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2015 16:57
Italiano la quarta lingua più studiata al mondo. Dopo inglese, spagnolo e cinese

Italiano la quarta lingua più studiata al mondo. Dopo inglese, spagnolo e cinese

ROMA – Prima l’inglese, poi lo spagnolo, poi il cinese e, al quarto posto, a sorpresa, l’italiano. Che sarebbe, scrive l’Eco di Bergamo, la quarta lingua più studiata del mondo. Sia chiaro: studiata, non parlata. Precede il francese ( i cugini non apprezzeranno), il tedesco, il russo, il portoghese, il giapponese.

Curioso che nella classifica postata dall’Eco non ci sia, per esempio l’arabo.

Secondo il giornale bergamasco i tanti studiosi di italiano si spiegano così

“Prima di tutto, si dimentica che l’italiano è la lingua franca di uno dei principali soggetti geopolitici mondiali: la Chiesa Cattolica. La lingua ufficiale della Chiesa, come si sa, è il latino, ma quella in uso fra i prelati di nazioni diverse è soprattutto l’Italiano che è parlato correntemente in Vaticano ed usata prevalentemente dal Papa.

Poi c’è da considerare che l’Italia è uno dei paesi che ha avuto una cospicua emigrazione nell’ultimo secolo: circa 40 milioni di persone sparse soprattutto in Argentina, Usa, Canada, Australia, Germania, Francia e Belgio e non pochi figli e nipoti si sono mantenuti bilingui.

C’è poi l’importanza dell’Italiano sul piano culturale: pensiamo all’opera, alla letturatura e arte italiana. E, infine, pensiamo al potere enogastronomico dell’Italia. Anche il cibo ha il suo peso…”