Neve e treni in ritardo, Italo e Trenitalia annunciano rimborsi. Ecco come ottenerli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2018 9:50 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2018 9:50
(foto Ansa)

(foto Ansa)

ROMA – Italo e Trenitalia hanno annunciato rimborsi fino al 100% per chi è stato costretto, causa maltempo, a passare ore in stazione ad aspettare un treno.

Italo ha fatto sapere che “le richieste di rimborso potranno essere effettuate anche contattando lo 06-0708”.

  • Per ritardi superiori ai 60 minuti, l’erogazione degli indennizzi avverrà in maniera automatica (senza quindi richiesta da parte del viaggiatore) entro l’11 marzo.
  • Per ritardi superiori ai 120 minuti è, invece, previsto “l’indennizzo eccezionale del 100%”, invece del normale indennizzo del 50% previsto dalla normativa vigente.

Tale rimborso sarà corrisposto anche in caso di rinuncia al viaggio.

In caso di ritardo in arrivo dei treni FrecciarossaFrecciargento e Frecciabianca, compreso tra i 30 e i 59 minuti, Trenitalia ti riconosce come indennizzo un bonus pari al 25% del prezzo del biglietto che potrà essere utilizzato entro 12 mesi per l’acquisto di un nuovo biglietto.

In caso di ritardo in arrivo superiore ai 59 minuti Trenitalia ti corrisponde un’indennità pari al:

  • 25% del prezzo del biglietto per un ritardo compreso tra 60 e 119 minuti;
  • 50% del prezzo del biglietto per un ritardo di almeno 120 minuti;

L’indennità sarà corrisposta a tua scelta:

  • con un bonus per acquistare entro 12 mesi un nuovo biglietto;
  • in contanti per pagamenti effettuati in contanti;
  • mediante il riaccredito per pagamenti effettuati con carta di credito.

Trenitalia ha anche annunciato il rimborso totale del biglietto per i viaggiatori giunti a destinazione con un ritardo superiore alle tre ore, nonostante le normative europee impongano un indennizzo del solo 50%.

Per richiedere il rimborso ci sono varie strade: si può compilare il form online disponibile sul sito; si può utilizzare la funzionalità “Richiedi indennizzo” della app; ci si può rivolgere all’agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto; o al call center di Trenitalia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other