“Iva Zanicchi è morta”. Ma è l’ennesima bufala su internet

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2015 12:44 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2015 12:44
Iva Zanicchi è morta: ennesima bufala su internet

Iva Zanicchi ospite a La Vita in diretta: la prova che non era morta

MILANO – Iva Zanicchi è morta. Ma è solo l’ennesima bufala rimbalzata sul web, confezionata ad arte da professionisti della bugia acchiappa-clic. L’Aquila del Ligonchio è viva e vegeta e proprio ieri, 14 gennaio, era ospite della Vita in Diretta su Rai 1, assieme a Barbara Bouchet e Corinne Clery. Mentre i soliti siti in cerca di traffico la davano per defunta. Una morte tragica, oltretutto: secondo i falsi notiziari la cantante ed ex politica sarebbe stata ritrovata priva di vita in casa sua, circondata da bottiglie di whiskey vuote.

Questo il testo della macabra bufala:

“Avrebbe compiuto 75 anni il prossimo 18 Gennaio, Iva Zanicchi, conduttrice Italiana, cantante ed ex politica è venuta a mancare in seguito ad un malore mentre si trovava nella sua abitazione.

A dare l’allarme sarebbe stata la sua domestica intorno alle ore 20, da quanto raccontato agli uomini del 118 avrebbe trovato Iva distesa sul pavimento a faccia coperta. Sul posto oltre i soccorsi sono arrivati anche gli uomini del 113 per i rilevamenti.

Sul pavimento accanto al cadavere, sono stati trovati dei frammenti di vetro e circa sei bottiglie di whiskey in frantumi. L’autopsia sarà eseguita domani in giornata per stabilire la causa del decesso”.

Ormai è una consuetudine: nei mesi scorsi, abbiamo visto morire per finta Paolo Villaggio, Lino Banfi, Luciana Littizzetto, Christian De Sica, Gigi D’Alessio e pure il fratello del compianto Pino Daniele.