Ivrea, 17enne a bordo del bus senza mascherina aggredisce l’autista che lo rimprovera

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Luglio 2020 13:27 | Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2020 13:27
Ivrea, aggredito autista bus

Ivrea, 17enne a bordo del bus senza mascherina aggredisce l’autista che lo rimprovera (foto Ansa)

 Ivrea, un 17enne è stato segnalato alla Procura dei Minori per aver aggredito, qualche pomeriggio fa, un conducente di un autobus.

Ivrea, l’autista si era limitato a rimproverare il giovane che era sull’autobus senza mascherina.

Il minore lo aveva però aggredito e insultato: prima di andare via aveva anche preso a calci la paratia in vetro che protegge la postazione del conducente.

I Carabinieri, grazie alle informazioni fornite dall’autista sono riusciti a risalire al ragazzo anche grazie alle telecamere montate a bordo del bus.

Il minore è stato segnalato per violenza o minaccia a pubblico ufficiale.

Ivrea, qualche giorno fa un episodio analogo

Qualche giorno fa, altri due giovani, di 20 e di 22 anni, erano stati denunciati dalla Procura della Repubblica di Ivrea per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. 

I due avevano aggredito, in pieno centro di Ivrea, un autista di un autobus e un cittadino che era intervenuto in  aiuto dell’autista durante l’aggressione.

Aggressione ad un autista anche a Roma

Qualcosa di analogo è accaduto anche a Roma. A bordo di un bus sale una donna senza mascherina.

La donna non ha nessuna intenzione di mettersi la mascherina.

Di fronte all’ennesimo invito dell’autista del bus, la donna, una 27enne nigeriana, va su tutte le furie finendo per danneggiare addirittura il mezzo.

La donna distrugge il vetro in plexiglass che separa il conducente dai passeggeri e danneggia il volante.

Dopo l’aggressione, l’autista ha preferito non farsi refertare. Illese invece le persone presenti sul mezzo.

Sul posto è dovuta intervenire la polizia e la 27enne è stata denunciata per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio (fonte: Ansa).