Ivrea, lancia sassi contro polizia: si barrica in casa e poi fugge tra i boschi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2019 14:28 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2019 14:28
Ivrea, lancia sassi ad auto polizia e fugge nei boschi

Ivrea, lancia sassi contro polizia: si barrica in casa e poi fugge tra i boschi

TORINO – Ha lanciato sassi contro un’auto della polizia locale di Ivrea. Un uomo di 45 anni, già noto alle forze dell’ordine, dopo il gesto si è barricato in casa la mattina del 14 febbraio. Poi quando la sua abitazioni è stata circondata dalla polizia e dai vigili del fuoco, è fuggito tra i boschi.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo vive nel Canton Gabriel con la madre e in passato è stato segnalato per aggressioni alle forze dell’ordine. La mattina di giovedì ha lanciato due massi contro una vettura della polizia locale e fortunatamente i due agenti di pattuglia sono rimasti illesi, poi si è asserragliato nella sua casa.

Dopo ore barricato, circondato dalle forze dell’ordine, proprio quando gli agenti di polizia stavano per entrare con l’aiuto dei vigili del fuoco, è fuggito probabilmente con l’aiuto della madre. Sulle facciate della propria casa, numerose scritte contro le forze dell’ordine.