Ivrea, lo lascia la fidanzata: a 17 anni si uccide lanciandosi dal sesto piano

Pubblicato il 8 Marzo 2013 19:25 | Ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2013 19:32

(IVREA) TORINO – Non ha retto al rifiuto della fidanzata, che lo ha lasciato, e si è ucciso lanciandosi dal sesto piano dell’ospedale di Ivrea. La vittima un diciassettenne che prima di togliersi la vita ha scritto qualche messaggio su Facebook e ha inviato alcuni sms agli amici. Del caso si sta ora occupando la polizia.

”Spero che i miei occhi, da spenti, accendano un po’ di amore nel vostro cuore”. E’ uno dei messaggi postati su Facebook dal ragazzo. ”Sarò l’angelo custode di chi ama”, scrive ancora il ragazzo, prima di lanciarsi dal sesto piano. I commenti degli amici non sono riusciti a fermarlo: ”Un bellissimo pensiero, ma spero tu lo faccia il più tardi possibile”, scrive sulla sua bacheca un ragazzo. ”C… dici?”, commenta un altro. Tra i commenti anche alcuni ‘Mi piace’.