Jesi, telefona alla madre: “Mi ammazzo”. Lo trovano due giorni dopo impiccato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 marzo 2018 20:19 | Ultimo aggiornamento: 2 marzo 2018 20:19
jesi telefona madre

Jesi, telefona alla madre: “Mi ammazzo”. Lo trovano due giorni dopo impiccato

JESI – Un giovane di 27 anni è stato trovato impiccato questa mattina a Jesi. L’allarme è stato lanciato dalla madre due giorni prima quando aveva ricevuto l’ultima drammatica telefonata del figlio: “Vado ad ammazzarmi”.

Subito si è messa in moto la macchina dei soccorsi con 118, Croce Verde, vigili del fuoco e carabinieri che hanno tentato di evitare il peggio. Ma non c’è stato niente da fare. Il giovane di origini moldave è stato trovato senza vita in via del Burrone, un punto peraltro difficilmente raggiungibile a causa della neve.