Jesolo, incendio in una palazzina: morto un 65enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Aprile 2020 11:30 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2020 11:30
Jesolo, incendio in una palazzina: morto un 65enne

Jesolo, incendio in una palazzina: morto un 65enne (foto VVF)

VENEZIA – Una persona è morta nella notte nell’incendio di un appartamento a Jesolo. Poco dopo le 2 di questa notte, 21 aprile, i vigili del fuoco sono intervenuti al secondo piano di un condominio di sei appartamenti, in via Mameli, vicino a piazza Drago.

Le squadre dei pompieri arrivate da San Donà e Mestre con due autopompe, due autobotti, due autoscale, il carro aria e 14 operatori, coadiuvati dal funzionario di guardia, hanno iniziato le operazioni di spegnimento e di evacuazione delle persone rimaste bloccate ai piani superiori.

Sono state sgomberate 30 persone e portati in salvo i residenti dei piani superiori.

Gli operatori hanno dovuto utilizzare i cappucci di sovrappressione degli autorespiratori per portare via alcuni condomini rimasti bloccati negli alloggi a causa delle scale invase dal fumo.

Quando sono entrati nell’abitazione al secondo piano i pompieri hanno trovato il cadavere di un 65enne, rimasto bloccato all’interno.

Sul posto un’ambulanza e la polizia di stato. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco.Le operazioni di soccorso, con il rientro nelle abitazioni dei condomini sgomberati, sono terminate all’alba. (fonti LA NUOVA VENEZIA)