Jesolo, Rita Maria Teresa Tavernese morta in casa: malore improvviso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2018 10:11 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2018 10:32
Jesolo, Rita Maria Teresa Tavernese morta in casa: malore improvviso

Jesolo, Rita Maria Teresa Tavernese morta in casa: malore improvviso

JESOLO – Stroncata da un malore improvviso. Rita Maria Teresa Tavernese, medico di 57 anni, è morta nella casa della sorella di Jesolo. La donna, che lavorava come medico generale in un ambulatorio, è stata trovata proprio dalla sorella, che era andata a svegliarla. Inutili i soccorsi, all’arrivo dei sanitari per Rita non c’era più nulla da fare.

Il Gazzettino scrive che la dottoressa lavorava in un ambulatorio in via Levantina 85 e che la mattina del 23 febbraio è stata trovata senza vita nel letto dalla sorella:

“La donna, che risiedeva a Jesolo Paese, ogni tanto rimaneva ospite della sorella; così era avvenuto anche la notte scorsa. Al mattino, verso le 7.30, al momento di andare a vedere se si era alzata dal letto, così da condividere la colazione e poi salutarsi per un’altra giornata di lavoro, la sorella l’ha trovata a terra ormai priva di vita. Dato l’allarme, a nulla è valso l’intervento del personale medico, che non ha potuto fare altro che constatarne il decesso per cause naturali”.