Jessica Valentina Faoro era mamma di una bimba affidata ai servizi sociali

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 febbraio 2018 11:10 | Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2018 11:10
Jessica Valentina Faoro mamma

Jessica, la 19enne uccisa a Milano

ROMA – Jessica Valentina Faoro, la 19enne uccisa a Milano, era mamma. La giovane era arrivata a casa del suo assassino Alessandro Garlaschi una decina di giorni fa da una comunità per ragazze madri, dopo avere partorito una bimba che le era stata tolta dal Tribunale dei Minorenni.

La 19enne, a casa di Garlaschi e della moglie, aiutava sbrigando alcune incombenze domestiche in cambio di un posto letto. Era figlia di un conducente della linea 2 della metropolitana milanese, Stefano Faoro.

In queste ore, sotto le foto postate dalla giovane su Facebook sono apparse decine di commenti. Non solo condoglianze per la famiglia, ma anche messaggi di rabbia e indignazione. “Basta con questo stillicidio di ragazze morte ogni giorno – scrive un utente – e con questa inaudita serie di vittime innocenti!”. Un altro scrive: “Queste persone non sono degne nemmeno di essere chiamate persone ma animali”, “Pena di morte per le bestie”. E ancora: “Riposa in pace, angelo”, “Dolcissima creatura” e “Povera piccola”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other