Cronaca Italia

Jorge Arturo Romero Gurimendi, in strada noto come Carolina, ucciso a Genova

Jorge Arturo Romero Gurimendi, noto come Carolina in strada, ucciso a Genova

Jorge Arturo Romero Gurimendi, noto come Carolina in strada, ucciso a Genova

GENOVA – Jorge Arturo Romero Gurimendi, noto alle forze dell’ordine col nome di Carolina in strada dove si prostituiva, è stato trovato privo di vita in vico dei Cipressi a Genova. La polizia non esclude che l’uomo, 34 anni e con piccoli precedenti, possa essere stato ucciso.

Jorge era originario dell’Ecuador ed è stato trovato dagli agenti di polizia morto nella sua casa di Genova. Dopo un primo esame del corpo, gli agenti non hanno escluso che qualcuno possa aver ucciso l’uomo, noto anche col nome di Carolina o Carola. Il corpo infatti era avvolto in una coperta e completamente ricoperto di sangue. e

Anche se il cadavere è stato trovato la sera del 13 febbraio, l’uomo sarebbe morto da qualche giorno e solo la segnalazione preoccupata di un’amica che non lo vedeva da qualche giorno ha dato il via ai soccorsi. Il medico legale giunto nell’ abitazione, Alessandro Bonsignore, ha riferito alla squadra mobile che non è ancora possibile stabilire se l’uomo è stato ucciso o è stato vittima di un malore, questo perchè la salma è in avanzato stato di decomposizione. Le cause del decesso potranno essere chiarite dopo l’autopsia.

La vittima è Jorge Arturo Romero Gurimendi, di 34 anni, noto alla polizia per piccoli precedenti e perchè si prostituiva con il nome di “Carolina” e “Carola”. L’uomo è stato trovato supino sul letto e apparentemente non presenterebbe evidenti segni di violenza, anche se i primi agenti entrati nell’abitazione hanno registrato una ferita alla testa. L’appartamento è in uno stato di disordine ma non sembrerebbe essere stato messo a soqquadro.

La porta e le finestre della casa erano regolarmente chiuse dall’interno. Il portafoglio dell’uomo, con alcune banconote ben in evidenza, è stato rinvenuto sul comodino, particolari, questi, che escluderebbe il delitto per rapina ma non un eventuale omicidio passionale.

To Top