La Spezia, gettò l’amante della moglie dalla finestra: Altin Murati condannato a 4 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 aprile 2018 15:04 | Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2018 15:04
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

LA SPEZIA – Altin Murati, 46 anni, di origine albanese, è stato condannato a 4 anni per aver lanciato l’amante della moglie dalla finestra.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela gratis da Google Play.

Il drammatico episodio avvenne il 31 maggio di otto anni fa. L’amante della moglie, Fabrizio Bartoli, per fortuna, riuscì a salvarsi.

Bartoli, secondo quanto emerso in aula, veniva sottoposto a un perdurante e grave stato di ansia e di paura, tanto che era costretto a cambiare le proprie abitudini di vita e ad interrompere la relazione con la moglie, Aurora Pepa. Poi l’episodio del 31 maggio di otto anni fa. Ad aiutare Altin il fratello, Besim. Il fratello è stato condannato a nove mesi.