La Spezia, fa pipì in pubblico: multato con 3mila euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 febbraio 2018 14:33 | Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2018 14:33
(foto d'archivio Ansa)

(foto d’archivio Ansa)

LA SPEZIA – Fa pipì in pubblico e si prende una multa da 3mila euro.

A subire la multa un quarantenne di origini brianzole che aveva deciso di fare la pipì in un’aiuola di piazza Brin, nel cuore del quartiere Umbertino a La Spezia.

L’uomo, che da qualche tempo risiede alla Spezia, non si era neanche accorto che vicino a lui c’erano diverse mamme con bambini che stavano trascorrendo il pomeriggio nello slargo che sorge davanti alla chiesa di Nostra Signora della Salute.

Gli agenti, come spiega il Secolo XIX, hanno subito fermato l’uomo contestandogli una sanzione di 100 euro per chi leda il decoro urbano a cui si è aggiunta quella di 3.300 per atti contrari alla pubblica decenza. Per l’uomo adesso è scattata l’ordine di allontamento dalla piazza e pende l’ipotes di un Daspo urbano in caso di reiterazione.