La Thuile, maestro di sci cade dall’elicottero durante uscita di eliski e muore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Gennaio 2020 15:38 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2020 19:18
Maestro di sci cade da elicottero per 400 metri e muore a La Thuile

Foto archivio ANSA

AOSTA – Un maestro di sci è precipitato dall’elicottero durante un’uscita di eliski ed è morto dopo un volo di 400 metri nel vuoto. L’uomo, di nazionalità francese, era rimasto impigliato ed è stato sollevato in aria quando il velivolo è ripartito. L’incidente è avvenuto intorno alle 12 del 7 gennaio, sul versante francese del Monte Miravidi, al confine con il territorio di La Thuile nella provincia di Aosta.

Secondo una prima ricostruzione, una volta giunto sulla cresta della montagna, il pilota ha fatto scendere gli sciatori, compreso il maestro di sci, per consentire loro di affrontare la discesa. Per cause al vaglio delle autorità francesi però l’uomo è rimasto impigliato al velivolo, forse con lo zaino o una fibbia. L’elicottero è decollato, senza che il pilota si accorgesse del problema. Dopo pochi secondi di volo il maestro di sci è quindi precipitato. (Fonte ANSA)