Ladro maldestro e sfortunato: fallisce rapina, scappa e perde il portafogli

Pubblicato il 9 agosto 2010 13:38 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2010 14:28

carabinieriNella fuga dopo l’ennesima rapina, tentata ma fallita in una farmacia di via Murri, a Bologna, ha perso per strada il portafogli. Il bandito maldestro, sospettato di quattro ‘colpi’ in poche ore, è un quarantenne romano, A.S., gia’ noto alle forze dell’ordine, fermato dalla polizia al termine di una scorribanda tra due negozi di videonoleggio, un albergo e la farmacia. L’uomo ha sempre agito senza mostrare armi, limitandosi alle minacce verbali.

Secondo la ricostruzione della Questura, avrebbe cominciato di prima mattina prendendo di mira l’hotel Europa di via Boldrini. Nel pomeriggio e’ toccato al negozio Blockbuster di via Montefiorino, poi a una farmacia di via Murri e infine a altro Blockbuster, ma in via Mazzini. In farmacia la reazione della titolare, che ha chiesto aiuto, l’ha fatto fuggire a mani vuote e, forse per la fretta, ha perso il portafogli con all’interno i documenti, ritrovato e consegnato alla polizia.

A tradirlo e’ stato anche lo spiccato accento romano e una giacca color verde militare: caratteristiche descritte da tutte le vittime delle rapine. Gli agenti lo hanno rintracciato verso le 18 in piazza dell’Unità. A spingerlo, forse, e’ stato il bisogno di comprare droga: quando gli agenti lo hanno bloccato aveva con se’ solo parte del bottino (circa 500 euro) e tre grammi di cocaina, che gli sono costati anche una denuncia per detenzione di stupefacenti. Al quarantenne, fermato per rapina aggravata e continuata, la polizia attribuisce con certezza i tre episodi del pomeriggio, con forti sospetti per il ‘colpo’ ai danni dell’hotel.