Lago di Como, nudisti in spiaggia pubblica: maxi multe di 3.333 euro ciascuno

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Luglio 2020 11:44 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2020 11:57
Lago di Como, nudisti in spiaggia pubblica: maxi multe di 3.333 euro ciascuno

Lago di Como, nudisti in spiaggia pubblica: maxi multe di 3.333 euro ciascuno (Foto Ansa)

Nudisti in spiaggia sul Lago di Como. Li hanno sorpresi i carabinieri durante i controlli per evitare assembramenti sui lidi del ramo di Lecco. Super multe di 3.333 euro ciascuno.

Imbarazzo per i nudisti al lago

I naturisti, tutti maschi tra i 43 e i 68 anni di età, provenienti dalle province di Como e Varese, sono stati avvistati domenica sul Lago di Como.

Prendevano il sole completamente svestiti, in due spiaggette separate: a Pradello e nei pressi della centrale elettrica ad Abbadia Lariana. 

Le multe, salatissime, sono state elevate per atti contrari alla pubblica decenza, così come previsto all’articolo 726 del codice penale. Il conto complessivo da pagare è di quasi 20 mila euro.

Lago di Como, controlli nel fine settimana

Nel corso del fine settimana le pattuglie, sia via terra, che in motovedetta, hanno tenuto d’occhio le spiagge di Onno e Vassera di Oliveto Lario, del Miregallo di Mandello sulla sponda occidentale del paese e Pradello di Abbadia.

Circa una settantina di bagnanti identificati, soprattutto stranieri del Sud America e dell’Est Europa in arrivo da Monza, Como e hinterland Milanese. 

Oltre a cercare di far rispettare le distanze e le misure di sicurezza i carabinieri hanno dovuto fare i conti anche con chi aveva deciso di concedersi la tintarella integrale incurante della vicinanza dei bambini.

Sul ramo lecchese del Lago è stato un fine settimana abbastanza caotico. Treni presi d’assalto dai turisti con gli agenti della Polfer che hanno fermato alcuni convogli per far scendere i passeggeri e dirottarli su altre corse meno affollate. (Fonte: Il Giorno).