Lago di Como, il corpo della calciatrice svizzera Florijana Ismaili trovato a 200 metri di profondità

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Luglio 2019 18:23 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2019 18:23
Florijana Ismaili

Lago di Como, il corpo della calciatrice svizzera Florijana Ismaili trovato a 200 metri di profondità

COMO – E’ stato individuato a 204 metri di profondità nelle acque del lago di Como a Musso il corpo di Florijana Ismaili, la calciatrice svizzera di 24 anni che sabato pomeriggio non era più riemersa dopo essersi tuffata in acqua per un bagno. Il corpo è stato trovato dal robot dei vigili del fuoco e verrà recuperato a breve.

Il robot “rov” era all’opera da ieri mattina e può arrivare a una profondità di 300 metri; permette di indagare i fondali, pilotato dalla superficie. Florijana, giocatrice dello Young Boys di Berna e della nazionale Svizzera di calcio era venuta sul lago con un’amica. Avevano noleggiato un barca a Dongo e hanno trascorso l’intera giornata sul lago. La tragedia al rientro, a un centinaio di metri dalla riva. (fonte ANSA)