Lago di Garda, tempesta con onde fino a 3 metri: 20 persone salvate

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Luglio 2020 16:48 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2020 16:48
Lago di Garda, tempesta con onde fino a 3 metri: 20 persone salvate

Lago di Garda, tempesta con onde fino a 3 metri: 20 persone salvate (foto archivio Ansa)

Tempesta sul lago di Garda martedì 21 luglio. Il maltempo, che ha provocato onde alte fino a tre metri, si è abbattuto sul lago Benaco nel tardo pomeriggio, intorno alle 17:30. 

Venti persone, che erano uscite in barca sul lago di Garda, sono state tratte in salvo dalla guardia costiera e dai vigili del fuoco durante la tempesta. Tra loro anche un bambino e due adolescenti. 

Gli interventi sul lago di Garda

Il temporale, accompagnato da vento forte, ha investito il lago di Garda nella parte nord del Comune di Malcesine per poi raggiungere tutte le coste del lago fino a Desenzano, Sirmione e Lazise.

Molte le chiamate ricevuto dalla sala operativa della Guardia Costiera di Salò, che ha mobilitato diversi mezzi navali. Dieci le operazioni di soccorso, che hanno visto il salvataggio di venti persone. 

Il capitano di corvetta: “Tutto è bene quel che finisce bene”

“Tutto è bene quel che finisce bene”, ha dichiarato il capitano di corvetta Antonello Ragadale, che ha poi voluto ringraziare il proprio personale e i Vigili del Fuoco per la prontezza d’intervento pur con lago formato e onde che raggiungevano anche i tre metri di altezza. 

 “L’importante è riuscire in questi casi a distribuire le risorse di soccorso su più fronti, – ha aggiunto Ragadale a Verona Sera – avendo sempre chiaro il quadro delle chiamate, anche perché moltissime richieste di intervento riguardavano medesimi eventi. In situazioni di questo tipo è necessario sempre cercare di acquisire quante più informazioni possibili dai segnalanti, per evitare di sovrapporre i vari eventi di soccorso da coordinare”. (Fonti: Verona Sera, Brescia Today)