Trentino, finisce con l’auto nel Lago di Lamar. Simone De Paoli morto a 42 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Luglio 2020 16:07 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2020 16:36
Trentino, finisce con l'auto nel Lago di Lamar. Simone De Paoli muore a 42 anni

Trentino, finisce con l’auto nel Lago di Lamar. Simone De Paoli morto a 42 anni (Foto di repertorio Ansa)

E’ finito con l’auto nel Lago Santo di Lamar, in Trentino Alto Adige. E’ morto così Simone De Paoli, di 42 anni. La tragedia si è consumata domenica 5 luglio, poco prima delle 23. 

Solo dopo ore il corpo ormai senza vita di Simone De Paoli è stato localizzato e recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco di Trento. Indagano i carabinieri per accertare la dinamica dell’incidente che ha portato l’auto nel lago. 

Secondo quanto finora ricostruito, l’uomo stava percorrendo la Strada Provinciale 18 per tornare a casa in direzione Monte Terlago, quando per cause ancora sconosciute ha perso il controllo della vettura ed è uscito di strada. 

Si è schiantato contro le rocce e poi con un volo di circa 10 metri è precipitato nel lago. Rimasto incastrato nell’abitacolo è stato trascinato a fondo con tutta l’auto.

Sul posto sono accorsi soccorritori, vigili del fuoco e carabinieri, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare. Il cadavere è stato ripescato intorno alle 3 di notte dai sommozzatori. 

Mentre l’autogru dei pompieri, dopo una complicata azione di ricerca, è riuscita a recuperare anche l’auto inabissata nelle acque.

Caldonazzo, 37enne muore annegato dopo un tuffo nel lago

Sempre in Trentino, un’altra tragedia al lago. Un uomo di 37 anni è morto annegato dopo un tuffo al lago di Caldonazzo. 

La vittima era stata recuperata nel tardo pomeriggio di domenica dalle acque. L’uomo, di nazionalità marocchina, stava facendo una gita in pedalò con alcuni amici.

Si è tuffato, ma non è più riemerso. Di qui l’intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco che sono riusciti a recuperarlo, in fin di vita.

Trasportato d’urgenza, con l’elisoccorso, all’ospedale S.Chiara di Trento, non ce l’ha fatta. E’ morto la scorsa notte nel reparto di rianimazione. (Fonte: Ansa).