Lampedusa, nuova tragedia: naufraga barcone con 600 migranti, almeno 20 morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Luglio 2014 10:48 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2014 10:50
Lampedusa, nuova tragedia: naufraga barcone con 600 migranti, almeno 20 morti

Foto Ansa

AGRIGENTO – Un barcone con a bordo circa 600 migranti è stato soccorso nella notte tra 18 e 19 luglio al largo di Lampedusa. Una nuova tragedia dal bilancio di almeno 20 morti, di cui 18 trovati ormai privi di vita nella stiva. A soccorrere i migranti un mercantile dirottato nella zona.

I migranti trovati morti nella stiva sarebbero stati uccisi dalle esalazioni prodotte dal motore del barcone. Due persone invece sono state salvate e trasportate in gravi condizioni all’ospedale di Palermo.

L’ennesimo tragico viaggio di morte è partito dalle coste della Libia alla volta delle coste italiane.Nella notte, quando il barcone si trovava a circa 80 miglia dalla costa di Lampedusa, è partito l’Sos. Diciotto persone sono state trovati asfissiate dai fumi del vecchio motore nella stiva del barcone e sono state caricate sulle motovedette che hanno soccorso anche tre uomini che apparivano in gravi condizioni. Uno di loro, durante il trasferimento verso Lampedusa, è deceduto, mentre gli altri due sono stati portati in ospedale.