Lampedusa/ Respinti 40 immigrati giunti a bordo di un gommone. Altri sette sono stati ricoverati per gravi problemi di salute

Pubblicato il 5 Luglio 2009 11:40 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2009 11:50

Nuovo respingimento di immigrati clandestini stamane nel Canale di Sicilia. Un gommone con 47 persone a bordo tra cui venti donne è stato intercettato da un elicottero della Gdf a circa 70 miglia a sud di Lampedusa. Immediatamente sono scattati i soccorsi con una motovedetta delle Fiamme gialle. Giunti sul posto gli immigrati sono stati trasbordati sulla motovedetta e il gommone lasciato alla deriva.

Una volta a Lampedusa, a sette delle quarantasette persone, tra cui cinque donne, sono stati riscontrati gravi problemi di salute e attraverso alcuni elicotteri sono stati trasportati in alcuni ospedali della provincia di Catania. Per le altre 40 persone, tutte provenienti dall’Africa subsahariana sono scattate le procedure di respingimento e a bordo di una motovedetta sono stati riaccompagnati nel porto di Al Zuwara in Libia da dove presumibilmente sono partiti e riconsegnati alle autorità libiche.