Lanciano (Chieti): colpito dall’airbag bimbo di 4 mesi in prognosi riservata

Pubblicato il 14 Ottobre 2010 16:15 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2010 16:19

Un bimbo di circa 4 mesi, di Lanciano (Chieti), è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Pescara per dei traumi riportati a seguito dello scoppio di un airbag dopo che la madre, che alla guida ed è rimasta illesa, ha perso il controllo dell’auto ed ha impattato contro un gard rail.

Il piccolo è stato trasportato in elicottero al reparto neurochirurgia del nosocomio adriatico. Sull’incidente indaga la Polizia municipale.