“Hanno lanciato una bambina dal viadotto”: allarme a Villanova d’Albenga, ricerche sospese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 maggio 2018 22:38 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2018 22:38
Villanova d'Albenga

“Hanno lanciato una bambina dal viadotto”: allarme a Villanova d’Albenga, ricerche sospese

SAVONA – Allarme nel tardo pomeriggio di oggi, 14 maggio, a Villanova d’Albenga, in provincia di Savona, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play] dopo che una automobilista ha segnalato di aver visto un uomo che lanciava una bambina giù da un viadotto.

Immediatamente, riporta anche il Secolo XIX, sul luogo sono scattate le ricerche, durate quasi tre ore, che hanno coinvolto carabinieri, soccorso alpino, vigili del fuoco e un equipaggio della pubblica assistenza locale. Impiegati anche i cani molecolari e due elicotteri, di cui uno equipaggiato con telecamere a infrarossi. Della bambina, però, non si è trovata traccia, e alle 21.15 le ricerche sono state sospese.

La testimone ha riferito di aver notato mentre percorreva l’Aurelia Bis un uomo di carnagione scura e con la barba incolta che teneva in braccio una bambina: secondo la donna la piccola si agitava. Dallo specchietto retrovisore avrebbe poi visto l’uomo sollevarla oltre il guard rail. Anche il marito della donna, che ha percorso la stessa strada, sostiene di aver incrociato a sua volta l’uomo con la bambina.

Al momento non è chiaro se le ricerche riprenderanno domattina o se siano state definitivamente interrotte giudicando la segnalazione un falso allarme.