Latina. Stupra ragazza e picchia fidanzato, arrestato marine

Pubblicato il 20 Marzo 2010 20:24 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2010 21:15

Violenza sessuale, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Con queste accuse è stato arrestato all’alba un ragazzo di 22 anni, americano, R.R.A.J., sottufficiale della Marina militare americana, imbarcato sull’unità navale ormeggiata nel porto di Gaeta.

L’arresto è scattato dopo una segnalazione arrivata ai carabinieri da un locale del centro storico di Gaeta, dove il giovane militare aveva, poco prima, tentato un approccio con una ragazza e al suo rifiuto l’aveva strattonata e molestata. All’episodio hanno assistito alcuni avventori del locale e anche il fidanzato della ragazza che, nel tentativo di difenderla, è stato colpito dal militare con un pugno sul volto.

Alla vista dei carabinieri il 22enne americano ha tentato la fuga a piedi ma è stato raggiunto e bloccato e si trova ora in carcere a Latina.