Latina, ucciso Matteo Vaccaro dopo una lite: raggiunto al petto da un colpo di pistola

Pubblicato il 1 Febbraio 2011 10:18 | Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio 2011 10:18

LATINA – Un uomo è stato ucciso a Latina a colpi di pistola. La vittima, Matteo Vaccaro, 30 anni, è stata raggiunta da un unico colpo di pistola al petto, all’altezza del cuore, esploso da distanza ravvicinata. Il delitto è avvenuto nel parco Europa, in un quartiere residenziale della città.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il trentenne, insieme al fratello, si sarebbe recato a un appuntamento con altre persone per chiarire un litigio scoppiato la sera prima. La situazione sarebbe però degenerata e Vaccaro sarebbe stato colpito al cuore con una pistola. Il fratello lo avrebbe allora caricato sulla propria auto e trasportato in ospedale, dove però il trentenne è arrivato già senza vita.

Quando la sera dell’1 febbraio, poco dopo la mezzanotte, è arrivato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, Matteo Vaccaro era già morto.

[gmap]