Lattarico (Cosenza), tenta di strangolare la moglie. La figlia di 9 anni lo fa fermare

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Dicembre 2018 13:18 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2018 13:18
Lattarico (Cosenza), tenta di strangolare la moglie. La figlia di 9 anni lo fa fermare

Lattarico (Cosenza), tenta di strangolare la moglie. La figlia di 9 anni lo fa fermare

LATTARICO (COSENZA) – Un uomo di 63 anni di Lattarico, in provincia di Cosenza, si è presentato alla caserma dai carabinieri e ha confessato di aver cercato di strangolare la moglie con un cavo elettrico, fermandosi solo per il pianto della loro bimba di nove anni, intervenuta per cercare di fermarlo. I carabinieri hanno arrestato l’uomo con l’accusa di tentato omicidio.

Quando si è presentato in caserma in stato confusionale ha spiegato di aver “fatto una cosa grave”. Una volta tranquillizzato, ha confessato di aver tentato di uccidere la moglie con un cavo dell’elettricità.

I militari hanno individuato l’abitazione della coppia e hanno soccorso la donna, trovata in stato di shock e con accanto la figlia che cercava di aiutarla. La donna è stata poi portata in ospedale.

Il tentato strangolamento è avvenuto al culmine dell’ennesima lite e non è stato portato alle estreme conseguenze, secondo quanto ha detto l’uomo, solo per il casuale arrivo della bambina che con il suo pianto di paura ha frenato l’aggressore. Il fermo è stato convalidato questa mattina, 23 dicembre, dal gip di Cosenza che ha disposto il trasferimento in carcere.