Laura Boldrini, ricatto a fratello: “Paga o rivelo segreti di tua sorella”. Arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 settembre 2013 23:16 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2013 23:16
Laura Boldrini insieme al fratello Ugo, vittima del ricatto

Laura Boldrini insieme al fratello Ugo, vittima del ricatto

JESI (ANCONA) – “Paga o spiffero ai giornali i segreti su tua sorella e sulla tua famiglia”. In questi termini un uomo di circa 40 anni voleva ricattare Ugo Boldrini, fratello del presidente della Camera, Laura Boldrini. Per questo è stato arrestato dalla Squadra mobile di Ancona con l’accusa di tentata estorsione.

L’uomo, che sarebbe originario di San Marino, dopo aver messo insieme una sorta di dossier con notizie totalmente prive di fondamento ha contattato Ugo Boldrini e ha minacciato di rivelare le fantomatiche notizie raccolte ai giornali. Per comprare il suo silenzio chiedeva qualche migliaio di euro.

Il ricattatore è stato infine arrestato venerdì pomeriggio in flagranza di reato a Monte Roberto (Ancona). L’operazione, ordinata dalla Procura del capoluogo marchigiano è stata condotta dagli agenti della Mobile, diretti da Giorgio Di Munno, in collaborazione con il commissariato di Jesi. L’uomo si trova ora nel carcere di Montacuto a disposizione del magistrato inquirente.