Laura Petrolito, il padre a Pomeriggio 5: “Ridatemi almeno il mio nipotino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 marzo 2018 19:52 | Ultimo aggiornamento: 20 marzo 2018 19:52
Barbara D'Urso parla dell'omicidio di Laura Petrolito

Barbara D’Urso parla dell’omicidio di Laura Petrolito

ROMA – A Pomeriggio 5 Barbara D’Urso parla della tragica morte di Laura Petrolito, la ventenne uccisa a coltellate dal fidanzato Paolo Cugno e poi gettata in un pozzo nelle campagne di Canicattini Bagni, nel Siracusano. l Il papà di Laura, distrutto dal dolore, come racconta il sindaco di Canicattini Bagni, avrebbe chiesto a Barbara D’Urso di poter riavere il nipotino.

Racconta Barbara D’Urso, in compagnia dei cugini della vittima: “Il sindaco mi ha assicurato che si tratta di una misura temporanea. Il bimbo sarebbe stato dato in affidamento per metterlo al riparo dal trambusto di questi giorni. Ma sarà fatto tutto il possibile per ridarlo presto al nonno o agli altri parenti”.

I cugini aggiungono: “Laura aveva parlato con il maresciallo 10 giorni fa e lui gli aveva dato il suo numero di telefono in caso di pericolo”. Ma a Pomeriggio 5 i carabinieri avrebbero rivelato che non ci sarebbe stata alcuna denuncia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other