Lavinia Flavia Cassaro, licenziata la prof che urlava “dovete morire” ai poliziotti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 giugno 2018 12:21 | Ultimo aggiornamento: 13 giugno 2018 12:21
Lavinia Flavia Cassaro, licenziata la prof che urlava "dovete morire" ai poliziotti

Lavinia Flavia Cassaro, licenziata la prof che urlava “dovete morire” ai poliziotti

TORINO – La  professoressa che urlava ai poliziotti “dovete morire” è stata licenziata. L’Ufficio scolastico regionale del Piemonte ha infatti concluso [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] il procedimento disciplinare nei confronti di Lavinia Flavia Cassaro, 38 anni, la docente indagata per istigazione a delinquere, oltraggio a pubblico ufficiale e minacce, dopo la manifestazione antagonista del 22 febbraio scorso, contro un comizio di Casapound, quando in centro  città a Torino c’erano stati anche scontri e feriti.

Il provvedimento disposto dall’ufficio scolastico licenzia la professoressa a partire dal 1 marzo 2018, da quando, in sostanza, è arrivata la segnalazione in procura sui fatti di febbraio. Matteo Renzi aveva chiesto il suo licenziamento dagli studi di Matrix, anche il ministro Fedeli aveva censurato il suo comportamento.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other