Lavoro, i mestieri più richiesti: infermieri, informatici, ingegneri, cuochi…

Pubblicato il 8 febbraio 2013 14:14 | Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2013 14:15
Lavoro, i mestieri più richiesti: infermieri, informatici, ingegneri, cuochi...

Lavoro, i mestieri più richiesti: infermieri, informatici, ingegneri, cuochi…

ROMA – Informatici, infermieri, panettieri, pasticceri, sarti, cuochi, falegnami e ingegneri: la lista dei mestieri più cercati nell’Italia in crisi è questa. L’ha stilata la Fondazione Italia Orienta.

Le previsioni per i prossimi sette anni, fino al 2020, dicono che in ben otto settori l’offerta di lavoro supererà la domanda. 

Negli ospedali cresce il bisogno di nuovi infermieri: oggi sono 391mila, entro il 2020 ne serviranno altri 266mila. Molto richiesti anche i laureati in economia e statistica: in questo ambito si prevedono 110mila nuove assunzioni.

Tra gli altri titoli di studio richiesti ci sono la laurea in scienze motorie, quella in ingegneria gestionale e in ingegneria meccanica. Molto ricercati anche i chimici, i food blogger, e gli informatici, in particolare i project manager.

Il lavoro non manca poi per mestieri più tecnici, come quello di installatore di infissi, falegname, panettiere, pasticcere, cuoco.

Le professioni da evitare? Architetto, veterinario e odontotecnico. Professione sì, lavoro no.