Dove si muore di lavoro “infame”: Casale, Taranto, Trieste

Pubblicato il 19 settembre 2012 11:58 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2012 11:58

ROMA – Casale Monferrato, Trieste, Porto Torres, Taranto, Sulcis, Gela… La mappa della morte da lavoro “infame” è intesa e coinvolge 6 milioni di italiani che vivono nelle aree ad alto rischio ambientale a causa di amianto, polveri, esalazioni e fumi da fabbrica. Uno studio condotto dal Cnr e dall’Istituto superiore di sanità “Sentieri”, porta alla luce numeri agghiaccianti. Almeno 1.200 morti ogni anno rispetto alle medie nazionali.

Sono 44 i siti coinvolti dallo studio. Dove c’è amianto le morti in eccesso per tumore polmonare sono ben 380 e quelle per carcinoma pleurico sono il triplo della norma, 416. Ma il tumore al polmone miete vittime anche intorno a poli petrolchimici e raffinerie, ben 643 casi in eccesso.

Casale Monferrato, 85 mila abitanti. Associazione soprattutto tra l’esposizione all’amianto e l’aumento di mortalità, in particolari per tumori pleurici. In aumento anche i tumori polmonari negli uomini.

Trieste, Ferriera di Servola, 211 mila abitanti. Rischia di diventare per ammissione del ministro Corrado Clini, un’Ilva 2. Aumentano malattie acute dell’apparato respiratorio e tumori al colon-retto e polmonari negli uomini.

Area industriale di Porto Torres, 141 mila abitanti. Aumentata la mortalità per tumore ai polmoni, per le malattie dell’apparato respiratorio e malformazioni congenite. Tumori in aumento soprattutto per i lavoratori addetti alla produzione del cloruro di vinile.

Sulcis-Iglesiente, 263 mila abitanti. Morti in eccesso per malattie respiratorie e circolatorie. Più decessi anche per tumore ai polmoni e al colon retto negli uomini, mentre la maggiore mortalità per tumori alla pleura riguarda sia uomini che donne.

Taranto, 216 mila abitanti. Nel periodo 2003-2008 eccesso di mortalità tra il 10 e il 15%. In particolare un eccesso di decessi per malattie respiratorie del 50% negli uomini e del 40% nelle donne.

Gela, 72 mila abitanti. Eccesso di tumori polmonari, negli uomini anche del tumore allo stomaco e nelle donne anche del tumore al colon retto.

 

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other