L’avvocato di Lusi minaccia: “Dirà tutto”

Pubblicato il 22 Giugno 2012 15:51 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2012 15:52

ROMA – ''Luigi Lusi, scaricato da tutti perché considerato l'unico capro espiatorio, racconterà tutto quello che sa, tanto non ha più accordi da mantenere''. Lo ha detto l'avvocato Luca Petrucci, a 24 ore dall'interrogatorio di garanzia del suo assistito che si terrà sabato 23 giugno nel carcere di Rebibbia.

''Gli atti processuali a suo carico – ha aggiunto il penalista – sono ormai arcinoti, sta a lui decidere quanto intende stare in carcere. Ma molto dipende anche da quanto la procura ha voglia di starlo ad ascoltare. Lusi può dire a chi ha dato i soldi non che uso sia stato fatto di quelle somme''.

''Non ha ovviamente tutte le prove -aggiunge Petrucci- lui può raccontare quello che sa, ma il resto lo deve accertare la magistratura se ne ha voglia. Altrimenti, è meglio che Lusi se ne stia zitto''.