“Corsa” finanziata dalla Regione Lazio. Polverini ai dipendenti: “Partecipate”

Pubblicato il 1 Giugno 2012 13:53 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2012 13:57
polverini_lazio

Renata Polverini (Lapresse)

ROMA – Martedì scorso i dipendenti della Regione Lazio, racconta il Corriere della Sera, si sono trovati sulla casella e-mail aziendale un messaggio per “Corsa per la legalità” di domenica prossima allo Stadio dei Marmi a Roma, finanziata dalla Regione guidata da Renata Polverini con 50mila euro.

L’oggetto del messaggio era: “Comunicazione al personale regionale: Corriamo per la legalità”.

La presidente Renata Polverini è lieta di invitare i dipendenti regionali e i loro familiari alla manifestazione “Corriamo per la legalità”, una grande festa per sensibilizzare le coscienze al rispetto della legalità e all’opposizione a qualsiasi forma di devianza sociale.

La presidente parteciperà all’iniziativa insieme ai sindaci del Lazio, ai presidi delle scuole ed a tutte le persone che vorranno aderire all’evento.

Stando a quanto riporta il Corriere c’è chi sospetta un po’ di pressione e non vuole andare. “Noi non ci saremo. È una manifestazione di propaganda”, dice Marcello Cipressini, della Primula bianca.