Le amiche di Valeria Sodano: “Era bella e brava”

Pubblicato il 21 ottobre 2011 20:17 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2011 20:22

POMIGLIANO D'ARCO (NAPOLI), 21 OTT – Valeria Sodano, la 24enne morta a Pollena Trocchia travolta da un'onda di acqua e fango, era uscita per un caffe' con l'amica, per distrarsi dalla storia d'amore finita non molto tempo fa. Valeria, infatti, si era da poco tempo lasciata con il fidanzato, ed aveva ricominciato a frequentare le amiche, con le quali si intratteneva dopo una giornata di studio e faccende di casa. E le amiche, tantissime, stanno affollando la piccola palazzina in via San Rocco, intrattenendosi con i nonni ed i due fratelli della 24enne, ultima dei tre figli di Raffaele e Filomena Sodano.

''Era bella, brava e studiosa – raccontano le amiche – di lei si puo' solo parlar bene. Studiava sempre, anche di notte se necessario per aiutare la sua mamma nelle faccende domestiche, ed aveva quasi terminato la sua carriera universitaria. Ascoltava tutti ed aveva sempre pronta una parola gentile che alleviasse le pene di ognuno. Si meritava tutto il bene del mondo, ed invece e' andata via cosi' tragicamente''.

Tra le lacrime, commosse, le ragazze raccontano della recente fine della storia d'amore di Valeria che, sottolineano, ''non frequentava altri ragazzi''. ''Ora usciva con noi amiche d'infanzia – dicono – e ieri sera aveva appuntamento con Angela, che non conosciamo, per andare a prendere un caffe'. Ma non e' piu' tornata''.

I fratelli della ragazza si sono chiusi nel proprio appartamento: ''Sono sconvolti – affermano le amiche della 24enne – Valeria era la piu' piccola, e quindi la piu' coccolata di tutti. I genitori sono stravolti dal dolore''. I funerali della ragazza si svolgeranno, dopo l'esame autoptico, in una chiesa cristiana evangelica di Casalnuovo di Napoli, che Valeria frequentava insieme con la sua famiglia.