Le Iene: Vincenzo De Luca e il premio “un culo per due poltrone” (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2013 9:28 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2013 9:28
vincenzo de luca le iene

Il servizio de Le Iene “un culo per due poltrone”

ROMA – Le Iene hanno provato a consegnare a Vincenzo De Luca, primo cittadino di Salerno, nel 2011 rieletto con il 75% dei voti, e attualmente vice ministro dei Trasporti del governo Letta, il premio “secondo culo per la seconda poltrona”.

De Luca viene nominato vice ministro dei Trasporti, come spiegano Le Iene, insieme ai suoi colleghi Flavio Zanonato, sindaco di Padova, e Graziano Del Rio, sindaco di Reggio Emilia. Zanonato e Del Rio lasciano la loro poltrona di sindaco anche perché una legge del 2001 dice che “le cariche di governo sono incompatibili con qualsiasi altra carica pubblica elettiva”.

Ma De Luca mantiene tutti e due gli incarichi, viceministro a Roma e sindaco a Salerno. E criticò persino il sindaco di Firenze Matteo Renzi che correva per le primarie del Pd: “Mi chiedo come si faccia a fare il sindaco di Firenze avendo in testa altre cose, da noi se non si lavora dalla mattina alla notte non si va avanti. Sarebbe giusto che un sindaco abbia rispetto per i cittadini che l’hanno votato”.

Le Iene si presentano al comune di Salerno, dove un impiegato rivela: “Non lo troverete mai il sindaco, se ne va il lunedì e torna il venerdì. Dicono che è incompatibile, quindi dovrebbe lasciare una carica. Siccome il governo sta vacillando, lui là vede se… Capito? C’è questa situazione”.

Per guardare l’intero servizio de Le Iene clicca qui