Lecce. Clandestino indiano fa i bisogni in piazza Sant’Oronzo: denunciato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2013 0:14 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2013 12:43

Lecce. Clandestino indiano fa i bisogni in piazza Sant'Oronzo: denunciatoLECCE – Un clandestino indiano stava facendo i suoi bisogni nella piazza Sant’Oronzo, a Lecce, è stato denunciato per “atti contrari alla pubblica decenza”. Era impegnato a liberarsi, quando alcune ragazze lo hanno visto e hanno chiamato la polizia. Gli agenti intervenuti sul luogo la notte del 30 settembre hanno denunciato il giovane indiano, di 27 anni, per “atti contrari alla pubblica decenza”.

Il giovane clandestino stava facendo i suoi bisogni dietro i portici prospicienti l’Anfiteatro Romano, quando alcune ragazze lo hanno visto e hanno chiamato la polizia, dichiarando che una persona che stava effettuando i bisogni personali, non curante della presenza di numerosi giovani.

Il ragazzo è stato denunciato con le accuse di atti contrari alla pubblica decenza, false attestazioni sull’identità personale e rifiuto di esibire i documenti d’identificazione ed il permesso di soggiorno. I poliziotti hanno appurato che, già in passato, il ragazzo aveva fornito false generalità ed era destinatario di un provvedimento di espulsione.