Lecce, crolla pavimento e precipitano in una cisterna: ritrovati i due corpi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2014 12:10 | Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2014 12:11

Lecce, crolla pavimento e precipitano in una cisterna: ritrovati i due corpi LECCE – Due persone, un uomo e una donna, sono decedute dopo il crollo improvviso della pavimentazione di una abitazione al piano terra, in via Taranto, a Lecce.

La polizia è stata chiamata da un vicino di casa, insospettito a causa di quell’odore che diventava sempre più insopportabile. Sono così stati trovati i cadaveri in decomposizione, delle due persone. Nessuno aveva notato la loro assenza, non un parente né un amico che si sia preoccupato, nonostante la morte pare risalga a circa un mese.

Stando ad una prima ricostruzione, pare che il pavimento dell’abitazione, di proprietà del Comune, sia crollato, e i due siano finiti in una cisterna. Ora i vigili del fuoco sono al lavoro per recuperare i due corpi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other