Lecce, fermato senza patente: tre amiche che erano con lui aggrediscono i poliziotti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Ottobre 2020 16:30 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2020 16:30
Lecce, fermato senza patente: tre amiche che erano con lui aggrediscono i poliziotti. Una foto Ansa

Lecce, fermato senza patente: tre amiche che erano con lui aggrediscono i poliziotti (foto Ansa)

Lecce: lui viene fermato senza patente. Tre sue amiche che erano con lui picchiano i poliziotti.

Tutto è avvenuto nella notte in via Padovano Bax, a Lecce, durante uno dei tanti controlli di routine da parte della polizia. Controllo durante il quale gli agenti avevano trovato un diciottenne alla guida della sua auto senza patente. Con lui anche tre ragazze, anche loro giovanissime.

Racconta il Quotidiano di Puglia:

“Gli agenti erano impegnati in un normale servizio di controllo del territorio quando hanno fermato un’auto con a bordo quattro giovanissimi.

Hanno chiesto, come da prassi, patente e libretto.

Quando si è scoperto che il 18enne alla guida era sprovvisto proprio della patente e di fronte alla possibilità di una pesante sanzione, si sono scaldati gli animi”.

E ancora:

“Le tre passeggere – tutte attorno ai 18 anni – hanno aggredito i poliziotti e nel parapiglia anche un finestrino dell’auto di servizio sarebbe andato distrutto.

Gli agenti hanno dovuto fare ricorso alle cure dei medici del “Fazzi” e uno di loro ha riportato la frattuta di una costola.

I quattro giovani sono stati arrestati con le accuse di resistenza, minacce, oltraggio lesioni e danneggiamento e si trovano ora agli arresti domiciliari”. (Fonti: Quotidiano di Puglia).