Lecco, bambina di 9 anni chiama il 118 e salva la mamma incinta

Pubblicato il 3 Gennaio 2012 19:56 | Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio 2012 20:10

LECCO – La mamma trentenne era stata colta da un grave malore e la figlia primogenita, di soli 9 anni, resasi conto della situazione, era riuscita da sola a chiamare il 118 e a guidare i soccorsi fino a Carenno, piccolo centro montano della provincia di Lecco. Grazie a lei la mamma e' stata salvata e ora anche il fratellino ha visto la luce all'ospedale di Lecco, dove è nato prematuro, dopo una gravidanza di 31 settimane, e viene tenuto sotto osservazione come la madre, ricoverata in neurorianimazione.

E' accaduto tutto tra ieri e oggi e proprio le ultime notizie arrivate dall'ospedale sono confortanti per i protagonisti dell'accaduto, che ha mobilitato un paese intero, in ansia per le sorti di mamma e figlio.