Lecco, fa pipì sulle camionette dei vigili del fuoco e aggredisce poliziotti: arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2019 10:17 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2019 10:17
Lecco, fa pipì sulle camionette dei vigili del fuoco e aggredisce poliziotti: arrestato

Lecco, fa pipì sulle camionette dei vigili del fuoco e aggredisce poliziotti: arrestato

LECCO – Ha fatto pipì sulle camionette dei vigili del fuoco e poi ha aggredito i poliziotti che volevano fermarlo. E’ accaduto a Lecco, in un’area di via don Giovanni Ticozzi utilizzata come deposito di mezzi di soccorso dei pompieri dimessi, usata anche come zona di bivacco da alcuni senzatetto. 

Secondo quanto racconta il quotidiano Il Giorno, a chiamare le forze dell’ordine sono stati alcuni passanti, che hanno notato due persone che orinavano proprio contro i mezzi d’emergenza parcheggiati lì. Sul posto sono così intervenuti gli agenti della Volante, che hanno fermato un giovane nigeriano di 25 anni senza permesso di soggiorno. 

Gli agenti gli hanno chiesto i documenti, ma lui li ha aggrediti con una valigia che aveva con sé, ferendone due. Quindi l’uomo è stato bloccato e arrestato con l’accusa violenza e resistenza a pubblico ufficiale e portato in carcere in attesa del processo. 

Nella stessa area gli agenti hanno fermato un altro nigeriano di 26 anni, anche lui irregolare in Italia, e lo hanno denunciato per ingresso illegale nel Paese.