Lecco, violenta la moglie insieme agli amici prima della separazione: arrestato 40enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Novembre 2019 15:09 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2019 16:59
Lecco, violenza di gruppo ai danni della moglie dalla quale si era appena separato: arrestato un 40enne

Violenza sulle donne (foto ANSA)

LECCO – Avrebbe violentato la moglie con un gruppo di amici e anche picchiato il figlio che va alla scuola elementare. Un uomo di 40 anni, residente a Colico, in provincia di Lecco, è finito in carcere con l’accusa di violenza di gruppo sulla moglie dalla quale si stava separando. L’inchiesta è scattata con la denuncia della donna e la Procura di Lecco, che ha coordinato le indagini, ha chiesto e ottenuto dal Gip l’arresto del 40enne che ora è sotto sorveglianza nel carcere a Pescarenico, sorvegliato costantemente per evitare che gli altri detenuti possano aggredirlo.

L’uomo, riporta Il Corriere della Sera, che lavora sulle piattaforme petrolifere ed è spesso è lontano da casa, è padre di tre figli e sposato con una ragazza straniera. E’ stato arrestato dai carabinieri che hanno eseguito nei giorni scorsi l’ordinanza di custodia cautelare disposta dal giudice per le indagini preliminari. 

Sulla vicenda indagano i magistrati della Procura del tribunale dei minorenni visto il coinvolgimento del figlio minorenne della coppia che è già stato sentito dai carabinieri della locale stazione, confermando quanto accaduto tra le mura domestiche. Per tutti l’accusa è violenza di gruppo, mentre il 40enne finito in carcere è accusato anche di lesioni sul figlio. 

Fonte: ANSA – CORRIERE.IT.