Lele Mora: “Fabrizio Corona è malato”, “non vedo Berlusconi dal 2011”

Pubblicato il 13 Febbraio 2013 15:20 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2013 15:24
Lele Mora: "Fabrizio Corona è malato", "non vedo Berlusconi dal 2011"

Lele Mora presenta il suo libro (foto Lapresse)

MILANO – Lele Mora: ”Fabrizio Corona è malato” e “non sento Berlusconi dal 2011″. Lele Mora ha parlato al Circolo della stampa di Milano per presentare il libro “La mia verità”.

Di Corona ha detto: “Offre tra l’altro di disturbo bipolare. Sono anni che lo dico e spero che chi gli è vicino lo aiuti a guarire”. ”La pena che hanno inflitto a Corona per il caso Trezeguet è esagerata. Con lo stesso criterio dovrebbero arrestare tre quarti dei direttori dei giornali e dei fotoreporter. Non chiamiamolo ricatto, a volte è meglio fare uno scambio. Ha fatto solo il suo lavoro, magari in maniera arrogante, ma sono tanti che lo hanno fatto e che lo faranno. Accadeva anche all’epoca di Gianni Agnelli”.

Poi ha parlato di Berlusconi: ”Non sento e non vedo Berlusconi dal 7 gennaio 2011, quando gli portai una bicicletta tutta rivestita in pelle da un suo fan”.

L’ex premier ”è un grande uomo – ha aggiunto Mora – ed è una persona intelligente. Ma come capita spesso ai re, è un uomo molto solo che si è circondato di persone sbagliate. Forse, per un periodo, anch’io sono stato una persona sbagliata”.

”Berlusconi – ha concluso Mora – non l’ho mai votato. Un politico che mi piace molto è Matteo Renzi, mi avrebbe fatto piacere se avesse vinto le primarie del Pd. Ratzinger ha detto che c’è bisogno di un papa giovane, io penso che abbiamo bisogno anche di un premier giovane”.