Lentini (Siracusa), Sebastiano Caniglia insegue rapinatori e muore d’infarto

Pubblicato il 7 Giugno 2013 12:06 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2013 12:06

Lentini (Siracusa), Sebastiano Caniglia insegue rapinatori e muore d'infartoLENTINI (SIRACUSA) – Un pensionato di 80 anni, Sebastiano Caniglia, e’ morto a Lentini, in provincia di Siracusa, stroncato da un infarto mentre inseguiva alcuni malviventi gli avevano rubato il portafoglio con dentro 1.000 euro di pensione appena prelevata nell’ufficio postale.

Gli scippatori hanno sottratto al pensionato anche le buste della spesa appena fatta al mercato settimanale.